21-23/06/2019 FANTASTICO TRIPLO PODIO DEI NOSTRI AGLI "ITALIANI" ALLIEVI

21-23/06/2019 FANTASTICO TRIPLO PODIO DEI NOSTRI AGLI "ITALIANI" ALLIEVI

Ad Agropoli ottime prestazioni di Maria Clelia, Nicola, Francesca e Mariasole

"Lunga" trasferta ad Agropoli nel salernitano per il team AV Brazzale in occasione dei Campionati Italiani Allievi di Atletica Leggera su Pista, erano ben 34 gli atleti e le atlete under18 della selezione berica che hanno partecipato, a seguito degli ottimi risultati ottenuti in questa prima parte della stagione, a questa importantissima manifestazione nazionale.

A rappresentare Polisportiva Dueville c'erano Nicola Cristofori, Maria Clelia Saccardo e Francesca Dalla Pozza, ed il loro allenatore Gianni Faccin, che non ha voluto mancare all'appuntamento seguendo i ragazzi in questa spedizione, e Mariasole Muraro, allenata dal papà Lorenzo, anch'egli presente ad Agropoli per seguire la figlia ed altri suoi atleti.

Partenza giovedì 20 giugno di buon mattino in pullman, con il lungo trasferimento a snodarsi su buona parte della penisola italiana che termina nel tardo pomeriggio; una sgambatina per sbloccare le gambe dopo tante ore di viaggio, la cena con la successiva riunione tecnico organizzativa, e poi subito a letto che da venerdì iniziano le danze.

Sono stati tre giorni intensi, caldi meteorologicamente e non solo, con un susseguirsi di delusioni, alcune, soddisfazioni, tante, emozioni, fatica, divertimento, che a prescindere dai risultati saranno un ricordo importante per questi ragazzi, che hanno avuto modo di conoscersi ancor meglio e di fare gruppo.

Per quanto riguarda i nostri atleti, molte note positive dalla pista salernitana, vediamo com'è andata.

Mariasole Muraro aveva un doppio impegno, corsa ad ostacoli e salto in alto per lei. Molto brava nella giornata di venerdì la nostra poliedrica atleta a raggiungere la finale in entrambe le prove, un risultato tutt'altro che scontato trattandosi di un Campionato Italiano Fidal. Al sabato arriva il momento decisivo per entrambe le gare con Mariasole che continua ad esprimersi a buoni livelli, purtroppo non riuscendo a dare quel plus in più che le avrebbe consentito di raggiungere il podio; arrivano comunque due ottimi piazzamenti, un 8° posto nei 400 ostacoli ed un 9° posto nel salto in alto, che confermano Mariasole tra le migliori Allieve italiane in questa specialità.

Maria Clelia Saccardo si è cimentata nella sua specialità della marcia sulla distanza dei 5 km, con l'obiettivo di confermare i suoi miglioramenti che in meno di due anni di pratica sportiva specifica le hanno consentito di entrare stabilmente tra le migliori specialiste della sua categoria in Italia. La prova si è disputata nella serata di venerdì ed i ritmi di gara come previsto sono stati fin dall'inizio molto sostenuti; la nostra marciatrice dopo le prime schermaglie si è stabilmente piazzata nelle prime posizioni alle spalle delle battistrada, e con la solita condotta di gara basata su una grandissima regolarità ha via via consolidato la sua posizione staccando le avversarie che la seguivano, chiudendo la sua gara con un fantastico terzo posto, nobilitato da un ennesimo miglioramento del record personale e societario di categoria sulla distanza con il tempo di 25'30"74, complimenti a Maria Clelia, un podio meritatissimo!

Per Francesca il programma prevedeva un doppio impegno nel mezzofondo, con la disputa degli 800 metri, batterie e finali, e dei 1500 metri. Week end agrodolce per lei, negli 800 dopo aver ottenuto la qualifica nelle batterie di venerdì, la finale di sabato non va bene, con Francesca che non riesce ad esprimere il suo potenziale; potenziale che è invece emerso prepotentemente nella mattinata di domenica, nella prova dei 1500 metri. Nella disputa della quarta serie, quella con le atlete accreditate dei migliori tempi a livello nazionale, Francesca si è quasi nascosta nel gruppo per la prima metà della gara, mentre l'atleta favorita e con il miglior accredito prendeva nettamente il largo davanti a tutte. Dopo metà gara la nostra mezzofondista ha iniziato a risalire posizioni su posizioni, portandosi a ridosso delle prime inseguitrici della battistrada; una grande progressione negli ultimi 300 portava Francesca ed altre due atlete ad una bellissima volata per il podio, con la nostra atleta che aveva la meglio di un soffio sulle avversarie raggiungendo un bellissimo secondo posto con il tempo di 4'37"77, vicinissima alla vincitrice, quasi raggiunta grazie ad un finale entusiasmante! Brava Francesca, una medaglia d'argento prestigiosa!

E dopo aver parlato delle femmine, parliamo dell'ottimo Nicola Cristofori, altro atleta chiamato a confermare i suoi continui progressi ottenuti soprattutto negli ultimi due anni. Programma impegnativo per lui, 3000 metri al sabato pomeriggio e 1500 metri la domenica mattina, ma nessun problema per Nicola abituato a macinare chilometri su chilometri con una falcata sempre agile ed elegante. La gara preferita dal nostro giovane atleta è quella di sabato pomeriggio sulla distanza più lunga, nella quale partecipa alla serie accreditata dei migliori tempi; ritmo sostenuto fin dall'inizio, nonostante il gran caldo, e atteggiamento "conservativo" da parte di Nicola nella prima parte, nella quale preferisce non forzare e non seguire i primi ed il loro passo esasperato; ma già prima di metà gara Nicola inizia ad aumentare il suo ritmo e a guadagnare posizioni su posizioni. E' un crescendo entusiasmante, in particolare negli ultimi due giri, durante i quali il passo di Nicola diventa veramente veloce, e lo porta dal sesto-settimo posto a giocarsi il secondo posto nel rettilineo finale; una volata emozionante, vinta dal nostro bravissimo atleta che si guadagna una strepitosa medaglia d'argento, con l'incredibile tempo di 8'45"15!!! Pensate che il record societario di categoria, appartenente sempre a Nicola, viene migliorato di ben 18 secondi!!! Un risultato insperato alla vigilia e assolutamente straordinario, veramente meritatissimo da parte del bravissimo Nicola!!! Dopo questa pò pò di prestazione la mattina successiva ci si poteva aspettare nei 1500 un atleta stanco, scarico e forse già appagato dal risultato della sera precedente, invece Nicola ha fatto il suo anche in questa prova, conclusa al 15° posto ed anche qui con un piccolo ritocco al suo primato personale e societario, con il tempo di 4'09"71, a conferma di un eccellente momento di forma.

In generale veramente positiva tutta la spedizione dell'Atletica Vicentina, capace di vincere tre titoli italiani, con Lorenzo Frivoli nei 400 ostacoli, con Lorenzo Crestani nel lancio del disco, e con la 4x100 maschile, e di salire complessivamente sul podio ben 10 volte, nonchè di vincere la classifica a squadre maschile e di piazzarsi al terzo posto nella classifica femminile.

PER VEDERE TUTTI I RISULTATI CLICCA QUI

PER L'ARTICOLO SUL GIORNALE DI VICENZA CLICCA QUI

Complimenti vivissimi a tutti i ragazzi, a tutti gli allenatori ed accompagnatori che hanno contribuito al buon successo di questa così lunga trasferta, e grandissime soddisfazioni dalle prove dei nostri ragazzi, il nostro coach Gianni si sarà sicuramente emozionato nel vedere l'eccellente livello raggiunto dai suoi giovani atleti ed atlete.

In attesa dei prossimi impegni  estivi, in primis la prova regionale CSI di Ponzano Veneto di domenica 30 giugno, buoni allenamenti e buona continuazione a tutti, by Luciano.

Condividi

Richiedi informazioni su questa pagina

 

Clicca qui per leggere l'informativa sulla privacy.

 

* l'inserimento di queste informazioni è obbligatorio.

Avvisi

21-23/06/2019 FANTASTICO TRIPLO PODIO DEI NOSTRI AGLI "ITALIANI" ALLIEVI

Seguici su facebook

Auxonet Csz Mascotto Diatex GD Clima

Chiamaci:

SOCIAL NETWORK

Facebook Youtube

FEDERAZIONI

CSI FIDAL

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento e per le statistiche. Prosegui se sei d'accordo. maggiori informazioni.

OK