10/03/2019 IL DUEVILLE VINCE A MONTECCHIO - CAMPIONATO... AI SUPPLEMENTARI

10/03/2019 IL DUEVILLE VINCE A MONTECCHIO - CAMPIONATO... AI SUPPLEMENTARI

Record di partecipazione per i nostri atleti con 97 presenze!

"...ed eccoci giunti alle prime posizioni! Al terzo posto l'Atletica Colli Berici. I primi due posti, si sa, sono prenotati dalle solite due società, e sul secondo gradino del podio sale, con 1274 punti..."

Ma riavvolgiamo il nastro di qualche ora.

Ci troviamo a Montecchio Precalcino oggi, domenica 10 marzo, nello storico parco che da anni ospita l'evento più importante del campionato provinciale CSI di corsa campestre: l'ultima manifestazione in programma. Qui ci si gioca il tutto per tutto, qui si tirano le somme dopo una stagione di fatiche, di allenamenti, di continui tentativi alla ricerca di superare se stessi, ogni giorno di più, ad ogni gara di più!

La lotta tra Polisportiva Dueville ed Atletica Union Creazzo non era così serrata da anni, ed in più occasioni ci siamo dovuti "rassegnare" ad un secondo posto, pur sapendo che il massimo doveva ancora essere raggiunto.

Ed oggi, a conferma della dedizione della società e degli atleti nel raggiungere traguardi sempre più importanti, è crollato l'ennesimo record! 97 partecipanti in maglia gialla, ben 8 in più rispetto al vecchio primato di partecipazione (registrato proprio qui a l'anno scorso), tutti pronti a dare il proprio contributo per raggiungere l'agognato gradino più alto nel podio delle Società della provincia.

La mattinata si apre con un bel sole e ci sono tutti i presupposti per una splendida giornata di gare.

Nonostante alcuni scherzi di nuvole e vento, il clima si mantiene stabile per tutta la manifestazione, rendendo certamente più piacevole l'affrontare il percorso. Ricordiamo infatti che si tratta di uno dei più tosti del campionato, con diversi falsi piani, zone ghiaiose, e la famosissima salita finale che in tutti i modi prova a spezzare le gambe (e gli animi) di chi la affronta.

Come di consueto iniziano a spuntare i gazebi delle società, tra cui il nostro. Poco alla volta si anima di atleti, genitori, amici, e prendono vita il tavolino del ristoro e della consegna talloncini, a chi ancora ne è sprovvisto. Oggi molti atleti hanno infatti affrontato per la prima volta questo genere di competizione, chi alla prima assoluta, chi alla prima di stagione.

Le gare hanno inizio, puntuali, alle 9.15 con il lungo Amatori A e B. A dir la verità è stata organizzata una rassegna appena prima, alle ore 8.30, per chi si è voluto dilettare nel Nordic Walking (attività di marcia che prevede l'ausilio di bastoni da camminata).

Tornando a chi sfrutta principalmente la forza delle proprie gambe, possiamo già assistere al primo podio di giornata per i nostri, con Claudio Bagnara saldamente nelle prime posizioni durante la corsa, che chiude poi con un brillante secondo posto. A seguire Paolo Costa, in una gara che ha visto purtroppo molte più maglie blu (Atletica Union Creazzo) che gialle... ma la sfida è appena cominciata!

A seguire la categoria Seniores e Juniores, che come i precedenti affrontano la distanza dei 5000 metri, ovvero 5 giri del sovra citato percorso. Oltre ai complimenti per lo sforzo affrontato vanno i complimenti per i risultati: Faccin Enrico si piazza quarto per i SM e Vendramin Eugenio coglie un terzo posto nella categoria JM.

A chiudere le lunghe distanze, ecco in gara le atlete Assolute. E' un tripudio di podi, con Laura Fabrello prima per le JF, Nicole Pozzer seconda per le SM, seguita dalla compagna Matilde, ad una delle prime esperienze sulla distanza. E' terza Reghelin Patrizia tra le AAF e, rispettivamente, terza e quinta Radaelli Silvia Maria e Gonella Claudia per le ABF! Tra le Veterane, grazie ad Albina, terza, si completa questa remunerativa sequenza di ottimi risultati.

Senza variazioni sull'orario, le gare si susseguono così una dopo l'altra ed è finalmente giunto il momento delle categorie giovanili.

Ad aprire le danze sono le Esordienti, nella non certo facile distanza dei 700 metri. Le partecipanti sono veramente numerose ed all'arrivo vediamo le maglie gialle di Emma, Marianna, Beatrice e Vittoria, tutte veramente molto brave nel portare a termine il loro obiettivo.

Sullo stesso tracciato si affrontano poi gli Esordienti, e qui moltissimi punti vengono guadagnati grazie ai bravi Armando, Simone, Giacomo Barbieri, Giacomo Dal Ferro, Francesco (all'arrivo molto combattuto, uno dietro l'altro), Andrea, Mattia, Amin Pietro, Davide, Emanuele, Gabriele, Alessandro e Matteo in una gara che ha visto sulla linea di partenza ben 54 atleti!

E 54 sono anche le Ragazze in gara! Per l'occasione viene chiuso il circuito "corto" e rimossi i nastri per aprire il giro "lungo". 1000  sono i metri che devono affrontare le atlete e ben si distinguono Susy, ottima terza, Sofia, Maria Carolina, Aurora, nelle prime dieci posizioni, e Anna, Giorgia Rosi, Serena ed Eleonora a seguire, tutte bravissime!

Stessa distanza per i Ragazzi, anche loro numerosissimi (59!). Si comportano molto bene i nostri, con Lorenzo Culici ottavo ed i compagni Nicolò, Francesco, Filippo e Lorenzo Garzignato tutti molto bravi a lasciare indietro più avversari possibili, in particolare i soliti noti blu.

Un piccolo rimando va infatti al discorso motivazionale di Gianni durante l'allenamento di venerdì, in cui tutti sono stati esortati a dare il massimo, in particolare alla vista di una precisa tonalità di colore...

Ma non c'è tempo per rifiatare e subito le Cadette sono pronte a partire: Chiara Crestani coglie un ottimo quinto posto, seguita al traguardo dalle amiche Francesca Mendo ed Aurora, Angelica, Francesca Zancan, Silvia e Martina. Molto combattuta come gara, anche per la presenza di alcune atlete partecipanti al campionato FIDAL. Le categorie cadetti ed allievi correvano oggi infatti col doppio talloncino, uno per la suddetta classifica FIDAL ed uno per quella CSI.

Stessa situazione, ovviamente, per il corrispettivo maschile di categoria. E' Pietro Rizzo tra i nostri a fare la voce grossa, cogliendo un brillante secondo posto assoluto e primo per quanto riguarda la classifica CSI. Egregiamente si comportano , come sempre d'altronde, Giacomo con un ottimo decimo posto, Nicholas, Damiano e Marco Aurelio, in un percorso da ben 2000 metri.

La fine della manifestazione si avvicina, e con essa l'attesa di conoscere i vincitori, ma fortunatamente ci sono ancora alcune gare molto interessanti da seguire.

Nella distanza dei 3000 metri, tra gli allievi troviamo una sola maglia gialla, quella di Davide, che bene si comporta giungendo sesto al traguardo. Tra i Veterani, sempre sullo stesso tracciato, non finisce mai di stupire Giovanni Bidese che lascia dietro di sè tutti quanti, compreso il compagno Nando che si difende alla grande fino alla fine.

E non è ancora finita! In una giornata che ha visto linee di partenza gremite di atleti in ogni categoria, non potevano essere da meno gli ultimi tre eventi, ovvero i Cross Corti.

Nel primo, quello dedicato alle categorie assolute femminili, la lotta è serratissima fino all'ultimo metro, dove Anna Beggio, con l'esperienza dalla sua e certamente una buona dose di voglia di vittoria, la spunta sull'avversaria dei Colli Berici relegandola al secondo posto. Completa il podio la nostra Zilio Marta con Mariasole, Sara e Katia subito dietro, ed a seguire Alessandra, Martina, Giorgia, Francesca, Elena, Giulia, Emma, Marta, Chiara, Selena, Martiale e Roberta, molte delle quali appartenenti al foltissimo gruppo di atlete allenate dal nuovo allenatore Giovanni Grotto.

Proprio quest'ultimo merita una menzione per essere tornato oggi a calcare le piste di Cross, dopo un paio di anni che l'anno visto lontano dalle competizioni nonostante i brillanti risultati raggiunti nelle passate stagioni.

Insieme a lui prendono il via numerosi atleti del Dueville e nonostante il primo posto sfugga dalle mani dei nostri, Giacomo, Riccardo e Giorgio portano a casa le successive tre posizioni. I gialli sono tantissimi ed infatti a seguire giungono, nell'ordine, Andrea e Tommaso (direttamente dal mondo del calcio), Matteo Dani, Giovanni, Leonardo Prebianca, Matteo Menegatto, Lorenzo, Giulio e Leonardo Zorzo.

A chiudere le corse il cross corto Master, dove Eugenio Prebianca conquista la Top Ten ed i compagni Gianfranco, Luca, Fabio, Erik, Pierantonio, Matteo, Davide, Diego, Massimo e Cristiano contribuiscono alla causa finale lottando fino all'ultimo centimetro.

Le gare sono così giunte al termine ed hanno inizio le premiazioni. Queste si protraggono per le lunghe, lasciando così il tempo a Pierantonio di immortalare i numerosi podi e di organizzare un paio di servizi fotografici ai vari gruppi di atleti, sempre pronti a posare per i nostri fotografi. Immancabile è la foto di rito di tutta la squadra, oggi veramente molto nutrita, e poco alla volta ci si appressa al tanto atteso evento...

Ed eccoci arrivati all'inizio della nostra storia. L'attesa, in realtà, non è particolarmente snervante perché le posizioni vengono annunciate molto velocemente, ed al secondo posto si piazza così..

L'Atletica Union Creazzo! Le grida di gioia si sentono a bordo palco, ma non sono quelle dei diretti interessati. Le voci giungono da un folto gruppo, che pochi istanti dopo sciamerà sul palco al sentire del richiamo tanto desiderato: "con 1400 punti, al primo posto, la Polisportiva Dueville!!!".

L'obiettivo è quindi raggiunto, al record societario di partecipazione si aggiunge la vittoria di giornata. Il Dueville centra l'obiettivo stagionale piazzandosi al primo posto nel campionato provinciale CSI di cross, ed è un risultato che vale ancora di più, ricordando che 5 atleti di punta non hanno potuto parteciare in quanto convocati alle Nazionali FIDAL di corsa campestre (si rimanda all'articolo di Luciano). Ma il ridottissimo divario di punti nella classifica generale richiede una maggior verifica dei punteggi, perchè un riconteggio successivo assegnerebbe comunque la vittoria di giornata al Dueville, ma il titolo provinciale agli amici del Creazzo. Si va quindi ai supplementari... e al momento si resta in attesa dell'ufficialità per quanto riguarda il Titolo di Società del Campionato Provinciale CSI di Cross.

Primi o secondi, si tratta comunque di un traguardo veramente importante, che dà concretezza al grande lavoro che si cela dietro ogni gara: l'allenamento, l'allenatore, la famiglia che sostiene e accompagna fin da piccoli, e soprattutto l'atleta. Ognuno di noi è diverso, ma sicuramente ognuno ha lo stesso obiettivo: migliorarsi ogni giorno di più.

PER VEDERE LA GALLERIA FOTOGRAFICA CLICCA QUI

PER L'ARTICOLO SUL GIORNALE DI VICENZA CLICCA QUI

Come sempre, approfitto delle ultime righe per rinnovare i miei complimenti a tutti i presenti e pure a chi ci ha pensati da distante, e ricordo l'appuntamento che chiuderà definitivamente la stagione invernale: le Nazionali, per l'occasione di casa a Monza, per cui è prevista una riunione giovedì 14 marzo al Palasport duevillese.

Buoni allenamenti e di nuovo bravi tutti, by Riccardo

Condividi

Richiedi informazioni su questa pagina

 

Clicca qui per leggere l'informativa sulla privacy.

 

* l'inserimento di queste informazioni è obbligatorio.

News

Avvisi

10/03/2019 IL DUEVILLE VINCE A MONTECCHIO - CAMPIONATO... AI SUPPLEMENTARI

Seguici su facebook

Duepi Group Datamaze Auxonet Steel Tech Csz Mascotto Diatex GD Clima

Chiamaci:

SOCIAL NETWORK

Facebook Youtube

FEDERAZIONI

CSI FIDAL

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento e per le statistiche. Prosegui se sei d'accordo. maggiori informazioni.

OK