24/02/2019 ATLETICA DUEVILLE PROTAGONISTA ANCHE A TREVIGNANO

24/02/2019 ATLETICA DUEVILLE PROTAGONISTA ANCHE A TREVIGNANO

Titolo regionale per Emily e Laura. Bronzo finale nel Campionato Regionale

Domenica 24 febbraio è una data ricca di impegni per gli atleti della Polisportiva Dueville.

Per quanto riguarda il calendario CSI, la località designata per ospitare le corse è Falzè di Trevignano (TV) nel bellissimo Parco Mario Rigoni Stern, che già aveva ospitato lo scorso anno la medesima competizione.

La missione del giorno è una sola: agguantare in classifica le dirette avversarie Atletica Union Creazzo e G. S. Castionese, e tentare il sorpasso nella classifica generale.

Si tratta infatti della seconda ed ultima prova Regionale del campionato e ci si gioca il tutto per tutto.

Purtroppo come già accennato, o per fortuna, la nostra società può vantare tra le sue fila atleti di spicco a qualsiasi livello. Alcuni dei nostri non hanno così potuto prendere parte al tentativo di rimonta essendo impegnati altrove, con la maglia dell'Atletica Vicentina, nel campionato regionale Individuale Assoluto di cross.

A questi atleti auguriamo il più grande in bocca al lupo e, in attesa di conoscere i loro risultati, concentriamoci su quel che è avvenuto in quel di Trevignano. 

La giornata, forte del clima della settimana, si presenta con un cielo azzurro che sa molto di primavera. L'unica pecca è la leggera brezza che contribuisce a rinfrescare parecchio l'ambiente, ma per chi si ricorda le ingenerose condizioni meteo dello scorso anno, oggi non può che essere una splendida mattinata ("diluvio universale e freddo cane" citando qualche atleta). 

La zona gazebi (una vera e propria area a disposizione delle società) si riempie in fretta e la postazione della Polisportiva inizia ad animarsi come di consueto, tra atleti che arrivano ad ogni ora, il banchetto di Nando e Albina dove vengono consegnati pettorali e chip e, immancabilmente, il punto ristoro, questa volta messo a dura prova dal medesimo proposto dalla società organizzatrice!

Come vedremo in seguito ne uscirà a testa che definire solamente alta è un vero e proprio eufemismo.

Nel frattempo, ecco che cominciano le gare!

Al via, puntuali alle 9:45, le Esordienti: sulla linea di partenza si scorgono stranamente due sole timide maglie gialle, quella di Emma e di Marianna, che non si lasciano certo prendere dallo sconforto e concludono egregiamente la prova, con Emma ad un passo dalla premiazione e l'amica/compagna a seguire qualche posizione dietro.

Più numerosi i nostri giovani nella categoria maschile: stesso percorso, stesse difficoltà, ma alla fine Francesco, Giacomo Dal Ferro, Giacomo Barbieri, Emanuele, Pietro, Gabriele, Giacomo Dal Maso, Simone, Andrea, Davide, Mattia ed Alessandro concludono le loro fatiche guadagnando un prezioso gruzzolo di punti che tornerà più che utile ai fini della classifica generale. 

Sicuramente non possono dirsi insoddisfatti i nostri giovani, considerando pure il fatto che all'arrivo c'è ad attenderli un tavolo ricoperto di dolci, muffin al cioccolato e profiterol, gentilmente offerti dall'organizzazione. La conclusione delle corse diventa veramente remunerativa. 

Le gare proseguono ed è il momento delle Ragazze: il primo podio di giornata si avvicina di un soffio, con Susy Migliorin che giunge quarta seguita dalle compagne Sofia, Aurora, Anna, Giorgia Rosi, Alessia, Serena e Maria, tutte veramente molto brave nel concludere il percorso! 

Tra i Ragazzi, 57 i partecipanti, pure qui i nostri si ritrovano a gareggiare in coppia: Francesco e Lorenzo, desiderosi di portare alto il nome del Dueville, si spremono fino all'ultima goccia di sudore e concludono alla grande i loro 1100 metri. 

1700 metri è invece la distanza che viene richiesta alle Cadette, ed è qui che ha fine l'attesa: Emily, come ci ha spesso abituati, lascia dietro di sè ogni avversaria e vola a prendersi il primo posto. Anche Chiara, Aurora, Angelica, Francesca e Silvia reggono bene il ritmo di gara, concludendo in buone posizioni e conquistando punti importanti. 

A rappresentarci tra i Cadetti, ecco Pietro Rizzo con un ottimo sesto posto e Giacomo Collina poco dietro, decimo. A seguire Nicholas e Marco Aurelio per completare il gruppo delle maglie gialle! 

Man mano che aumenta l'età dei partecipanti, aumenta come di consueto la lunghezza delle gare. Il percorso risulta però ben elaborato ed essendo pianeggiante in ogni suo punto rende le competizioni molto veloci e piacevoli da seguire. Con questa premessa ci accingiamo a seguire le categorie superiori dove si daranno battaglia gli atleti più "navigati". Non ce ne vogliano i più giovani, ma per esperienza inseriamo nella suddetta categoria anche i nostri Allievi ed Allieve, in particolare chi frequenta il sano ambiente dell'atletica da parecchi anni. 

Ecco dunque al via la maxi categoria Allieve e Veterane A e B.

Le nostre partecipanti si annoverano solo nel primo gruppo ed andiamo quindi a complimentarci con Maria Clelia seconda, Marta Zilio quarta, Giulia tredicesima e Marta Panozzo diciannovesima di pochissimi millesimi al foto finish! Complimenti a tutte. 

Tocca in seguito ad Allievi, Veterani A e Veterani B. Tra i primi troviamo il solo Davide Tedesco, che conclude prendendosi un meritatissimo sesto posto, mentre nella categoria A dei veterani possiamo vantare l'ottimo secondo posto dell'evergreen Giovanni Bidese. 

Siamo così giunti alle ultime due gare di giornata. La partecipazione come si è potuto notare non è stata quella delle grandi occasioni, ma complici le già citate convocazioni extra, complici altre attività che col finire della stagione invernale non possono più essere praticate (ogni riferimento ai nuovi sciatori della categoria Senior è puramente casuale) e perché no, complice forse la distanza da casa, a conti fatti non si direbbe ora di alzare bandiera bianca. 

Con i loro 3700 metri "scendono in campo" le categorie Juniores, Seniores ed Amatori A e B femminili: cogliamo subito un primo ed un quarto posto grazie alle grandi prestazioni di Laura Fabrello e Sara Cristofori! Tra le Seniores ottima Matilde, decima, e pure Claudia e Roberta tra le pari categoria (ABF) ottengono buoni risultati. 

La gara conclusiva vede Juniores, Seniores ed Amatori A e B maschili affrontarsi in quella che è la gara più lunga della giornata: 5500 metri.

Anche qui i gialli non sono tanti come ci hanno spesso abituato ed anzi, si ritrovano a gareggiare, soprattutto tra i più giovani, degli habitué del cross corto (giusto qualche metro in meno di quelli oggi affrontati). Ma non c'è tempo per i piagnistei, e le gare si concludono con un insospettabile quarto posto di Giorgio Bassan per i Seniores, seguito da Riccardo e Lorenzo. Tra gli Juniores molto bene Eugenio e Leonardo, mentre per le successive categorie abbiamo Carlo, Paolo ed Eugenio, infaticabili, al traguardo. 

Giunti così alla conclusione delle corse, comincia l'attesa per le premiazioni di società ed in particolare per la classifica generale che vedrà sommati i punti della prima e seconda manifestazione regionale di corsa campestre.

Prima però, un accenno è dovuto alla forza in più che caratterizza il Dueville ovunque vada a gareggiare: il punto ristoro. Tra panini, dolci, frittelle, bevande ed il vero protagonista di giornata, il panino col cotechino (per i puristi, pane e "coessin"), gli stomaci degli atleti si sono detti immancabilmente sazi e la sfida nella sfida anticipata ad inizio articolo, con i dolci proposti all'arrivo.. beh.. è stata vinta abbondantemente! 

Dopo questa necessaria parentesi, torniamo alle tanto attese premiazioni.

Vengono per l'occasione nominate le 3 prime società di giornata: Polisportiva Dueville è seconda, davanti alla Castionese e dietro ai cugini del Creazzo. Non sarà una notizia eccellente per la classifica finale, ma fa certamente stupire viste le difficoltà partecipative incontrate in giornata! O forse, visto il carattere dei nostri atleti, non dovremmo più stupirci di niente?

Le danze si concludono definitivamente con la nomina dei risultati totali, ed il Dueville si merita il terzo posto, con Creazzo (seconda società) e Castionese (prima) a salutarci da un gradino di altezza e dandoci appuntamento ovviamente al prossimo anno, ma anche a tutte le sfide che andremo ad affrontare nelle prossime settimane!

PER VEDERE LA GALLERIA FOTOGRAFICA CLICCA QUI

PER VEDERE TUTTI I RISULTATI CLICCA QUI

Ricordo l'appuntamento del 10 marzo con l'ultima prova a Montecchio Precalcino del campionato provinciale CSI, in cui ci giocheremo il primo posto finale, ed ovviamente le Nazionali, per le quali si punta ad arrivare al massimo della forma! 

Approfitto delle ultime righe per fare i complimenti a tutti (atleti, allenatori, staff, genitori ed ogni tifoso) augurandovi una buona continuazione e buoni allenamenti, sempre all'insegna dell'amicizia e del divertimento. 

Bravi tutti by Riccardo

Condividi

Richiedi informazioni su questa pagina

 

Clicca qui per leggere l'informativa sulla privacy.

 

* l'inserimento di queste informazioni è obbligatorio.

News

Prossime gare

24/02/2019 ATLETICA DUEVILLE PROTAGONISTA ANCHE A TREVIGNANO

Seguici su facebook

Auxonet Csz Mascotto Diatex GD Clima

Chiamaci:

SOCIAL NETWORK

Facebook Youtube

FEDERAZIONI

CSI FIDAL

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento e per le statistiche. Prosegui se sei d'accordo. maggiori informazioni.

OK