16/12/2018 OTTO SQUILLI DEL DUEVILLE AL CROSS DI TRISSINO

16/12/2018 OTTO SQUILLI DEL DUEVILLE AL CROSS DI TRISSINO

Ottima prestazione di tutta la squadra nell'ultima tappa del 2018

Dopo la parentesi festaiola di domenica 9 dicembre con il “Gran Galà” dell’Atletica Duevillese svoltosi in allegria presso l’Oratorio Santa Maria, il gruppo duevillese torna alle tradizionali fatiche invernali delle corse campestri.

Teatro della 2^ Giornata del Campionato Provinciale CSI di Cross i prati di Lovara a Trissino, per un appuntamento ormai tradizionale per il calendario delle campestri. La temperatura è piuttosto rigida, “bazzica” intorno agli zero gradi, e si manterrà tale per tutta la mattinata visto che il sole stavolta non si è presentato all’appello.

All’orario di ritrovo gli avamposti della pattuglia duevillese sono già presenti con Nando, Albina, Massimo ed Elena, montando il gazebo, preparando la segreteria con le strisce dei codici a barre, e cominciando ad impostare il ristoro, che come al solito farà da polo attrattivo in tutta la manifestazione per tutti i nostri atleti, ma anche per genitori, accompagnatori e qualche amico tra i vari runners presenti alle gare.

Il percorso disegnato dagli amici organizzatori dell’Atletica Trissino è come al solito nervoso ed impegnativo, vista la conformazione collinare del luogo, e “promette” un dispendio di energie non indifferente agli atleti convenuti, tra saliscendi e continui cambi di direzione.

All’orario d’inizio manifestazione si è dovuto ritardare a causa di un inconveniente riguardante l’arrivo del medico, che deve obbligatoriamente essere presente per ovvii motivi di sicurezza, e le partenze sono slittate di una quarantina di minuti; le giurie e gli organizzatori hanno prontamente reagito a questo imprevisto accorpando alcune gare, per recuperare almeno parzialmente il tempo perso, ecco così che alle 10,00 il primo sparo dello starter dà il via alla manifestazione, con i 5 km del cross lungo che ha visto insieme le categorie Assolute (Juniores e Seniores) e gli Amatori.

Ed è subito Dueville, con Matteo Boriero in grande spolvero a comandare le operazioni sin dal primo dei cinque giri previsti, una pausa tattica a metà gara ha consentito ad un inseguitore di raggiungerlo, ma nell’ultimo giro il nostro atleta sfodera una progressione entusiasmante facendo il vuoto dietro di sé ed andando a trionfare in solitaria, complimenti Matteo! Nella stessa prova buon 10° posto per Enrico Faccin tra i Seniores, con Paolo Costa unico ma positivo rappresentante duevillese negli Amatori.

La prova successiva vede al via tutte le categorie assolute del Cross Lungo Femminile, con tre giri da percorrere per complessivi 3000 metri. Il canovaccio della prova vede due nostre atlete in testa alla gara con Nicole Pozzer a dettare il ritmo seguita come un ombra da Francesca Dalla Pozza, con una forte atleta della categoria Amatori a resistere dietro di loro per buona parte del percorso, prima di cedere qualche metro. Alla fine della salita dell’ultimo giro il momento decisivo con Francesca che si lancia in una veemente progressione riuscendo a prendere qualche metro su Nicole ed a mantenerlo fino al traguardo, vittoria assoluta ed ovviamente della categoria Allieve in saccoccia per Francesca, ottima Nicole arrivata dopo pochissimi secondi e vincitrice tra le Seniores, e vittoria duevillese anche tra le Juniores con Laura Fabrello, ma eccellenti risultati per tutto il nostro gruppo con Maria Clelia Saccardo 3^ tra le Allieve, Sara Cristofori 5^ tra le Juniores, Giorgia Belotti 3^ tra le Seniores, le “natalizie” Claudia Gonella, Roberta Savio ed Albina Bortoli rispettivamente 3^ e 5^ nella categoria Amatori A, e 3^ tra le Veterane A.  

Si passa ai ritmi frenetici delle categorie giovanili, con le pimpanti ragazzine della categoria Esordienti a scatenarsi sui 700 metri del loro percorso, molto brave le nostre Marianna Zolin e Vittoria Culici giunte rispettivamente al 16° e 21° posto. Non sono da meno i pari età maschi, ben 8 i nostri giovanissimi atleti al via con Armando Buonocore a guidare la truppa al 13° posto, seguito in ottima posizione da Francesco Zanuso, Giacomo Barbieri, Giacomo Dal Ferro, Gabriele Gemieri, Davide Righetto, Emanuele Pichierri e Giacomo Dal Maso.

Le Ragazze devono percorrere il giro grande che sviluppa una lunghezza di 1000 metri, sono 7 le nostre atlete che si comportano benissimo nel tortuoso ed ondulato percorso; ottimo 3° posto per Sofia Copiello che conclude in rimonta la gara come da sua abitudine, precedendo Susy Migliorin 4^ ed in crescendo di forma, con Aurora Zolin altrettanto brava a chiudere al 7° posto, ma in rapida successione arrivano poi Anna Duso, Giorgia Rosi Dell’Aglio, Maria Veller ed Eleonora Berna, tutte a precedere buona parte delle altre concorrenti. Un giro grande anche per i Ragazzi, con Lorenzo Culici che conferma quanto di buono aveva fatto vedere nelle precedenti uscite piazzandosi al 5° posto, e Francesco Pigatto a completare positivamente il risultato di squadra di questa categoria.

Ranghi ridotti per il Dueville tra le Cadette, con influenze ed intoppi vari a ridurre considerevolmente il numero delle nostre atlete presenti, solitamente molto numerose in questa categoria. Il tracciato prevede 2 giri piccoli per un totale di 1400 metri; la partenza vede subito la nostra Emily Faccin prendere il comando delle operazioni e procedere, senza apparente fatica (ma sappiamo che non è così), con un passo spedito e regolare, che si rivela impossibile per tutte le altre concorrenti, andando così a trionfare in solitaria con ampio margine sulle inseguitrici; molto brave le compagne di squadra Aurora Sartori e Silvia Miolo che pur non essendo specialiste del mezzofondo si stanno impegnando a fondo, migliorando gara dopo gara anche in queste prove di Cross, e fornendo alla squadra un buon bottino di punti. Per i Cadetti si allunga la fatica, con 2 giri grandi da percorrere corrispondenti a 2000 metri; i ritmi sono piuttosto sostenuti tenendo presente la difficoltà del percorso, ma nel gruppo dei battistrada è vigile e ben presente Pietro Rizzo che lascia trasparire un ottimo momento di forma, il finale di gara vede tre atleti giocarsi la vittoria, ma con una strepitosa volata nella salitella del traguardo è proprio Pietro a precedere tutti portando a casa un’altra vittoria per i nostri colori. Ottimo il contributo delle altre maglie gialle duevillesi con Giacomo Collina nella top ten al 9° posto, seguito dai positivi Nicolas Ciocozan e Marco Aurelio Tarquini.

Al gazebo duevillese in questo momento della mattinata è massimo l’assemblamento, con moltissimi atleti a ristorarsi dopo aver concluso le loro fatiche, mentre i molti partecipanti ai Cross Corti si stanno preparando, assumendo in alcuni casi qualche dolciume per fare il pieno d’energia. I genitori gestori del ristoro non hanno un attimo di pausa tra affettare salami per i panini che vanno letteralmente a ruba e versare da bere a tutti gli “assetati” presenti.

Parte l’ultimo Cross Lungo con i 3000 metri delle categorie Allievi e Veterani, assistiamo ad un altro assolo di Nicola Cristofori che lascia ben presto dietro di sé tutti gli avversari, per continuare autorevolmente la sua prova aumentando il suo vantaggio metro dopo metro fino al traguardo vittorioso. Ottima anche la prestazione di Davide Tedesco che si piazza al 6° posto. Nelle categorie Veterani un’altra prestazione sopra le righe per Giovanni Bidese, 2° come nell’esordio di Sarcedo, bravi anche Nando Fontana ed il nostro super fotografo Pierantonio Rizzato.

Partono gli affollatissimi Cross Corti, tocca prima alle atlete percorrere a tutta velocità i 1000 metri del giro grande previsti; numerosissime le maglie gialle duevillesi con ben 15 partecipanti, eccellente prova in progressione per Marta Zilio che nella seconda parte del percorso si porta nelle primissime posizioni e conclude la sua rimonta con una straordinaria volata finale, andando a conquistare una meritatissima vittoria; in top ten anche le rientranti Mariasole Muraro 4^ e Anna Beggio, mamma di Mariasole, 5^, evidentemente già in buona forma, e Katia Agostinetto 6^, anche lei in crescita. Ma brave tutte le nostre splendide atlete che via via tagliano il traguardo: Giorgia Tavella, Giulia Pieropan, Matilde Fanizza, Francesca Busatta, Selena Venzo, Sofia Dal Canto, Martina Costa, Marta Panozzo, Emma Lanaro, Elena Righi e Rosella Peloso.

Ancora più numerosa la partecipazione all’ultima gara, la prova corta maschile, per l’occasione unificata con categorie assolute e master a correre insieme, per recuperare il tempo perso ad inizio giornata per l’imprevisto occorso. Presente in gara lo straordinario ottocentista vicentino Enrico Brazzale, autore di una grande stagione estiva su pista che lo ha visto ai vertici assoluti in Italia e a competere con buoni risultati con grandi campioni in campo internazionale; come era prevedibile non c’è gara per la vittoria, ma il 2° posto, in questo caso valevole come “vittoria virtuale”, va al nostro Giacomo Lanaro, ottimo specialista di questi Cross Corti, che la spunta nel duello in famiglia con Riccardo Pieropan giunto 3°; nella top ten anche Elia Faccin 9° e Giorgio Bassan 10°, seguiti dal resto della truppa: Matteo Dani, Tommaso Crestani autore di un ottimo esordio, Eugenio Vendramin, Lorenzo Rizzato, Giulio D’Andolfi, Giulio Tessaro, Leonardo Prebianca e Leonardo Zorzo. Nelle categorie Master il migliore dei nostri è Fabrizio Valente, seguito in buona posizione da Erik Rizzo, Massimo Belotti e Gianfranco Crestani, arrivano poi alla spicciolata anche tutti gli altri papà-runners: Silvano Saccardo, Matteo Zolin che dopo aver fatto il giudice per tutta la mattina ha timbrato il cartellino anche da atleta, Luciano Dalla Pozza, Diego Sartori, ed il rientrante Mirco Talli che ci aspettiamo in crescendo di forma per le prossime sfide.

E’ stata un’altra giornata di ottime soddisfazioni per i colori duevillesi, come testimoniato dal via vai di nostri atleti alle premiazioni, alla fine saranno ben 16 i podi individuali con addirittura 8 medaglie d’oro, uno dei migliori bottini di giornata nella pur ricca storia della nostra società nei cross provinciali, risultato che assume ancora maggior valore considerando le importanti assenze di nostri atleti di alto livello. Le classifiche di squadra ci vedono come a Sarcedo al 2° posto dietro agli amici del Creazzo, che pur meno presenti sul podio hanno saputo sfruttare al massimo il maggior numero di atleti presenti, ottenendo inoltre ottimi risultati e piazzamenti con le categorie giovanili femminili.

PER VEDERE LE GALLERIE FOTOGRAFICHE CLICCA QUI

PER L’ARTICOLO SUL GIORNALE DI VICENZA CLICCA QUI

Complimenti ai nostri avversari del Creazzo e a tutti gli atleti presenti alla manifestazione, ma grandi complimenti a tutto il nostro gruppo, atleti, dirigenti, tecnici (con Gianni distante fisicamente ma sicuramente presente con il pensiero), genitori ed accompagnatori vari, torniamo a casa sicuramente soddisfatti dopo questa bella mattinata di sport.

Adesso ci aspettano le festività natalizie, colgo l’occasione per porgere i migliori Auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo a tutti gli atleti e alle loro famiglie, ma una raccomandazione agli atleti… non abbuffatevi troppo, le sfide di gennaio arriveranno presto e dobbiamo mantenere alto il prestigio dell’Atletica Dueville…

Buona continuazione, by Luciano.

Condividi

Richiedi informazioni su questa pagina

 

Clicca qui per leggere l'informativa sulla privacy.

 

* l'inserimento di queste informazioni è obbligatorio.

Avvisi

16/12/2018 OTTO SQUILLI DEL DUEVILLE AL CROSS DI TRISSINO

Seguici su facebook

Auxonet Csz Mascotto Diatex GD Clima

Chiamaci:

SOCIAL NETWORK

Facebook Youtube

FEDERAZIONI

CSI FIDAL

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento e per le statistiche. Prosegui se sei d'accordo. maggiori informazioni.

OK