10/09/2017 A CLES SECONDO TITOLO NAZIONALE CONSECUTIVO CSI DELLA SQUADRA FEMMINILE

10/09/2017 A CLES SECONDO TITOLO NAZIONALE CONSECUTIVO CSI DELLA SQUADRA FEMMINILE

Pioggia di successi, medaglie e record per i nostri atleti ed atlete

Dopo il grande successo della squadra femminile ed i buoni risultati complessivi ottenuti l’anno scorso a Rovereto, Polisportiva Dueville partecipa quest’anno a Cles alla 20^ edizione dei Campionati Nazionali CSI di Atletica Leggera su Pista.

L’obiettivo, sicuramente difficile quando si proviene da un’edizione con risultati positivi, è ripeterci e se possibile migliorare i risultati dell’anno precedente.

La comitiva duevillese per l’occasione alloggia al Dolomiti Village Camping di Dimaro, che si dimostra all’altezza della situazione, mettendoci a disposizione degli chalet da 4/5 posti molto comodi e spaziosi, perfettamente adeguati alle nostre esigenze.

Dopo un’allegra serata in compagnia davanti a una buona pizza, con la consegna di pettorali e magliette dell’evento, venerdì 8 settembre arriva il primo giorno di gare.

L’impianto sportivo della cittadina trentina viene riempito da alcune migliaia di persone tra atleti, genitori, accompagnatori, dirigenti e tecnici provenienti da ogni parte d’Italia. Sono ben 114 le società presenti a questo evento, che continua ogni anno a crescere ininterrottamente come numero di partecipanti.

Alle 9,00 iniziano le gare, e per il Dueville sono proprio le bravissime esordienti, e debuttanti a queste manifestazioni, Aurora Z., Sofia e Susy le prime a scendere in pista con delle ottime prestazioni nel salto in lungo. Nelle pedane dei ragazzi abbiamo Giacomo C. e Pietro che si difendono bene nel lancio del peso contro avversari di stazze completamente diverse, realizzando entrambi il pb, mentre dall’altra parte dell’impianto Aurora S., anche lei debuttante ai nazionali, si disimpegna bene nell’alto ragazze. Le gare cominciano a susseguirsi velocemente, nel giavellotto cadette Giulia non si fa prendere dall’emozione e va a migliorare il proprio pb.

Dopo le pedane scendono finalmente in pista anche i nostri atleti delle corse. Nei 1000 cadette, Francesca tiene fede al suo ruolo di favorita e con la sua classica progressione nel giro finale va a vincere con autorevolezza portando a casa la prima medaglia di questi campionati per il Dueville, bissando così il successo dell’anno scorso. Molto bene anche Maria Clelia che va a vincere la 2^ serie dei 1000. Subito dopo scende in pista Nicola nei 2000 cadetti, la gara è tiratissima ed il nostro bravissimo atleta avvicina il proprio pb chiudendo con un ottimo 4° posto.

Nel lancio del peso allievi Elia sfodera tutta la sua potenza e chiude con un’eccellente 2° posto, portando a casa la seconda medaglia per la nostra squadra. Intanto in pista negli 800 allieve abbiamo una buona prestazione delle nostre Sofia, Alessandra e Sara. Un ottimo Matteo nel lungo cadetti va a realizzare il suo pb, con Leonardo subito dietro anche lui su buoni livelli.

Negli 800 seniores femminili scende in pista in una distanza un po' corta per lei Gloria, ma la classe non è acqua e la nostra grande mezzofondista porta a casa comunque un ottimo 2° posto dietro a una specialista della distanza. Poco dopo si svolgono gli 800 juniores maschile dove un grintosissimo Riccardo riesce con un grande finale a raggiungere il terzo scalino del podio.

Nel salto in alto amatori B si esibisce il nostro CT Gianni che dosando sapientemente i tentativi riesce ad andare a podio con un ottimo 3° posto, mentre nel lancio del peso veterani, il nostro grande fotografo Pierantonio cambia attrezzo per qualche minuto e passa dalla fotocamera al peso da 5 kg ottenendo un buon risultato (ma non eccellente come nella fotografia…). Bravi Lorenzo, Fabio e Leonardo nei 100 allievi, così come Erik nei 100 amatori B.

La coppia Giacomo C./Pietro torna in pedana nell’alto ragazzi dove Giacomo C. realizza un altro pb, e Pietro fa la sua parte. Nei 60 ragazze Emily fortemente condizionata da problemi muscolari realizza comunque un’ottima qualificazione, ma poi rinuncia alla finale per evitare un infortunio in agguato vista la situazione; nella stessa gara buone prestazioni anche di Chiara e Aurora S. Nel lungo allievi buonissima gara ancora di Elia, seguito da Lorenzo, Leonardo ed Eugenio V.

Tocca agli 80 cadette, la nostra sprinter Martiale, pure lei condizionata da problemi muscolari, fa comunque la sua parte bene, così come Giulia nella sua serie. Intanto nel peso Amatori A ottima prestazione di Roberta che va a podio con un buon lancio che le vale il 3° posto.

Nel salto in lungo femminile Amatori B grandissime le nostre Claudia e Katia che con i loro balzi portano a casa altre 2 medaglie rispettivamente al 1° e 3° posto, dopo le vittorie degli anni scorsi continuano i successi della “giovane” Claudia. Scendono in pista i cadetti negli 80 con Matteo autore di una buona prestazione, mentre nei 100 femminili amatori B, a pochi minuti dalla fine della gara del lungo, Katia conquista un altro ottimo 3° posto seguita da Elena al 5° posto.

Nei 100 juniores maschili è il momento della finale, con Giorgio che con un grande recupero negli ultimi metri agguanta il 3° posto. Subito dopo tocca all’eterno sprinter Massimo che nei 100 amatori B sfreccia velocissimo al 2° posto. Nel frattempo Gianni ed Erik si cimentano positivamente nel peso amatori, mentre nel disco juniores Giacomo L. lancia a grande distanza l’attrezzo realizzando il pb e chiudendo al 4° posto vicinissimo al podio; dietro di lui bene anche Enrico al 6° posto. Sempre nel disco ma categoria veterani Pierantonio si prende un’altra pausa con la macchina fotografica per fare la sua bella figura anche in questa specialità.

La giornata si conclude con le distanze lunghe del mezzofondo. Nei 3000 seniores femminili scende in pista nuovamente Gloria dopo aver fatto gli 800 in mattinata, la nostra grande atleta non risente minimamente dello sforzo mattutino e giro dopo giro scava un solco tra sé e le avversarie chiudendo vittoriosa con grande margine sulle inseguitrici, ennesima maglia di campionessa nazionale CSI per la nostra atleta. Subito dopo è il turno di Eugenio P. che disputa una buona gara in un 5000 amatori B dai ritmi elevatissimi.

La 1^ giornata si conclude con un positivo bottino di 12 medaglie: 3 ori, 3 argenti e 6 bronzi; da registrare oltre alle ottime prestazioni degli atleti un rumoroso e calorosissimo tifo da parte di genitori, accompagnatori ed atleti stessi dalle gradinate, che sicuramente ha moltiplicato le energie dei nostri campioni nel rettilineo finale durante le gare delle corse.

Si riparte sabato mattina, la giornata è grigia e nuvolosa e non lascia presagire nulla di buono per il meteo, e per questo gli organizzatori cercano di procedere sollecitamente con l’agenda delle gare, cercando ove possibile anche di anticipare i tempi. La nostra squadra è pronta alle battaglie sportive da affrontare, ulteriormente motivata dai buonissimi risultati della 1^ giornata.

Nei 60hs ragazze scende in pista ancora Emily nonostante i problemi muscolari, e porta a casa un ottimo 6° posto e tanti punti per la squadra; nella stessa gara bene anche Aurora S. che si lascia dietro oltre metà delle avversarie. Tra i maschi molto bravi Giacomo C. e Pietro, che anche in questa specialità migliorano entrambi il loro record personale. Tocca ai 600 esordienti femminili, scendono in pista le nostre ragazzine terribili Sofia, Susy ed Aurora Z. che con grande grinta chiudono benissimo la loro gara al cospetto di avversarie veramente fortissime.

Nella pedana dell’alto abbiamo un’altra ottima performance di Claudia che lascia indietro le sue avversarie e vince l’ennesima medaglia d’oro (seconda di questi campionati). Nella stessa gara cadetti buona anche la prestazione di Leonardo.

In pista tocca ai 300 cadette, la nostra mezzofondista Francesca sfodera una grande prestazione anche in questa distanza, raggiungendo il 3° gradino del podio; subito dopo è il turno di Giulia che continua nella sua crescita e con un’ottima performance va a siglare il suo nuovo pb, mentre Martiale alle prese con i soliti problemi muscolari preferisce non forzare per evitare rischi d’infortunio in vista della staffetta svedese prevista per domenica mattina. Nella gara maschile bravi Matteo e Nicola che fa il suo record personale, su questa distanza per lui veramente corta. Nel lancio del peso femminile amatori B nel frattempo Elena porta a termine positivamente la sua serie di lanci.

Partono le gare dei 1500: nelle allieve buona la gara di Alessandra, così come quella di Eugenio V. nella stessa categoria maschile. Negli amatori B registriamo un ottimo 6° posto da parte di Eugenio P.

Dopo i 1500 è il turno del cosiddetto “giro della morte”. Nei 400 allieve molto brava Sofia che porta a casa un ottimo 5° posto, seguita da Sara. Negli amatori B femminile scende in pista di nuovo Katia ed ancora una volta è una grande prestazione ed un altro 3° posto (3 gare – 3 terzi posti!). Nel giro di pista allievi assistiamo ad una buonissima performance di Elia che con un imperioso finale di gara riesce ad agguantare il 3° scalino del podio. Subito dopo è il turno degli juniores con Giorgio che con la sua veloce ed armoniosa falcata stacca gradualmente tutti gli avversari e va a conquistare una nettissima vittoria. Nella stessa gara molto bravo anche Giacomo L. che conclude al 5° posto.

La giornata prosegue con il meteo che continua a minacciare, ma salvo qualche goccia sporadica “tiene” e consente lo svolgimento delle gare con regolarità.

Nel salto in lungo ragazze tocca a Chiara che con un lunghissimo balzo migliora alla grande il suo record personale. Nel giavellotto cadetti Nicola fa la sua parte, imitato dalla sorella Sara che si piazza al 6° posto tra le allieve, seguita da Alessandra.

Arriva la gara del giavellotto juniores maschile, è il grande giorno di Enrico che, partito come outsider, sfodera una serie di lanci in crescendo che lo portano in testa alla classifica, e conclude la gara conquistando un bellissimo e meritatissimo primo gradino del podio.

Torniamo alle corsie, ottima prestazione di Leonardo nei 100hs e nuovo pb per lui. Nei 50 esordienti tornano in pista le nostre ragazzine terribili, bravissima Susy che si piazza al 6° posto (su 70 partecipanti) seguita da Aurora Z. e Sofia in buona posizione.

Si passa ai 200 con le allieve in pista, buone conferme da parte di Sofia unica nostra atleta in questa gara. Nella stessa distanza amatori B femminile la donna bionica Claudia per una volta non vince ma si accontenta del 7° posto seguita subito dietro da Elena.

Cominciano i maschi con gli allievi, con Lorenzo molto veloce che va sfiorare il suo pb. E’ il turno degli juniores con Giorgio che condivide il ruolo di favorito con un forte atleta lombardo; assistiamo ad una gara da urlo con un testa a testa dall’inizio alla fine che vede il nostro atleta prevalere negli ultimi centimetri di gara per soli 3 centesimi. Pb sfiorato per Giorgio e Record dei Campionati nettamente battuto in questa gara di ottimo livello tecnico.  Nella serie successiva ancora bene anche Giacomo L.

Nei 200 amatori B maschile si rivede in pista dopo i 100 Massimo, che stavolta si invola alla grande fin dai primi metri andando a vincere nettamente un’altra medaglia d’oro, che si aggiunge a tutte quelle conquistate nelle passate edizioni di questi campionati.

Termina una giornata intensissima, miracolosamente non ha quasi mai piovuto e mancano ancora poche gare previste x domenica mattina per completare il programma. Nel frattempo il medagliere del Dueville è diventato molto importante, con 20 podi complessivi: 8 ori, 3 argenti e 9 bronzi.

Nella notte tra sabato e domenica Giove Pluvio si scatena e la domenica mattina si presenta con pioggia battente continua ed insistente, ovviamente il programma non cambia e le gare iniziano regolarmente nonostante il meteo avverso.

Le prime atlete a scendere in pista sono le marciatrici impegnate nei 2 km, bravissima tra le ragazze la nostra Chiara che chiude al 7° posto con il nuovo pb. Subito dopo è il turno di Maria Clelia tra le cadette, straordinaria gara in rimonta per la nostra atleta che arriva fino al 3° posto, a poche secondi dalla vincitrice, guadagnandosi una meritatissima medaglia di bronzo. Per lei anche un grande riscontro cronometrico con pb abbassato di circa 30 secondi!

Nella pedana del triplo buona prestazione di Leonardo tra gli allievi, mentre nel disco amatori B maschile Gianni e Massimo incrementano ulteriormente il bottino di punti della squadra.

Arriva il momento delle staffette: buone le prestazioni della 4x400 assoluta femminile e della staffetta svedese giovanile maschile.

E’ il turno della staffetta svedese giovanile femminile, squadra tra le favorite per il podio. Il sorteggio inserisce le altre 2 squadre favorite insieme nella terza serie, in questo modo queste compagini nella battaglia diretta per la vittoria sono stimolate a dare il massimo e terminano con un buonissimo tempo; nella quarta serie è il turno delle nostre ragazze che corrono alla grande ma si trovano ben presto sole in testa alla gara senza riferimenti avversari; nonostante questo handicap le nostre bravissime atlete riescono a tirar fuori il massimo in questa entusiasmante lotta contro il tempo e, sospinte anche da un tifo impareggiabile dagli spalti di tutta la squadra ed i sostenitori, riescono nell’impresa di conquistare il 1° posto. Grandissime Martiale, Giulia, Emily e Francesca.

Ultima staffetta la 4x400 assoluta maschile, anche qui la squadra è sicuramente competitiva con aspirazioni da podio. La gara è molto coinvolgente con i nostri atleti sempre a ridosso delle posizioni di testa, nell’ultima frazione Giorgio aumenta ulteriormente il ritmo e con una grande progressione finale guadagna una posizione e “rischia” di raggiungere il 1° posto arrivando a pochi centimetri dal vincitore. Aggiungiamo comunque una bellissima e meritatissima medaglia d’argento grazie a Elia, Riccardo, Giacomo e Giorgio.

Le gare terminano qui, in attesa dei risultati di squadra, aggiorniamo il medagliere, che vede la bellezza di 23 podi così suddivisi: 9 ori, 4 argenti e 10 bronzi. Il buonissimo risultato di un anno fa a Rovereto (17 medaglie) viene così ulteriormente migliorato. Grandissimi tutti gli atleti e grande tutta la squadra compresi tecnici, dirigenti, accompagnatori e genitori per il supporto fornito durante la manifestazione.

Ecco di seguito il dettaglio delle medaglie:

Gara Categ. Atleta Medaglia Risultato Note
1000m CF Francesca Dalla Pozza Oro 3'08"70  
Peso AM Elia Faccin Argento 11,44  
800m SF Gloria Tessaro  Argento 2'17"17  
800m SM Riccardo Pieropan Bronzo 2'04"45  
Alto AmBM Gianni Faccin Bronzo 1,50  
Peso AmAF Roberta Campagnolo Bronzo 5,95  
Lungo AmBF Claudia Gonella Oro 4,03  
Lungo AmBF Katia Agostinetto Bronzo 3,66  
100m AmBF Katia Agostinetto Bronzo 15"32  
100m JM Giorgio Bassan  Bronzo 11"48  
100m AmBM  Massimo Belotti  Argento 12"25  
3000m SF  Gloria Tessaro Oro 10'15"15   
Alto  AmBF  Claudia Gonella  Oro  1,28   
300m  CF  Francesca Dalla Pozza  Bronzo  43"31   
400m AmBF  Katia Agostinetto  Bronzo  1'09"28   
400m  AM  Elia Faccin  Bronzo  53"45   
400m  JM  Giorgio Bassan  Oro  51'06"   
Giavellotto  JM  Enrico Faccin  Oro  38,56   
200m  JM  Giorgio Bassan  Oro  22"34  Record dei Campionati  
200m  AmBM  Massimo Belotti  Oro  25"07   
Marcia 2km  CF  Maria Clelia Saccardo  Bronzo  10'39"05   
Staff.svedese  Giov.F  Martiale-Giulia-Emily-Francesca  Oro  2'30"62   
Staff.4x400  Ass.M  Elia-Riccardo-Giacomo-Giorgio  Argento  3'31"38   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oltre agli atleti medagliati, meritano l’encomio tutti gli altri atleti che dando il massimo delle loro possibilità hanno onorato la manifestazione, e dato un contributo importantissimo alle classifiche di squadra che vedremo successivamente. Segnaliamo qui sotto tutti i nostri atleti così bravi da migliorare il loro pb durante questi campionati nazionali:

Gara Categ. Atleta Risultato Note
Lungo EF Aurora Zolin 3,58  
Lungo  RF  Chiara Crestani 4,16  
Marcia 2km  RF Chiara Crestani 12'46"89 Record Societario 
Peso RM Giacomo Collina 11,01  
Alto RM Giacomo Collina 1,31  
60hs RM Giacomo Collina 10"39  
Peso RM
Pietro Rizzo 10,84  
60hs RM Pietro Rizzo 10"66  
300m CF Giulia Pieropan 45"68  
Giavellotto CF Giulia Pieropan 18,48  
Marcia 2km CF  Maria Clelia Saccardo 10'39"05 Record Societario 
300m CM Nicola Cristofori 42"57   
Lungo  CM  Matteo Dani  5,21   
100hs  CM  Leonardo Prebianca  16"55  Record Societario 
Staff.svedese Giov.M Leonardo-Giacomo-Matteo-Nicola 2'24"18  Record Societario
Giavellotto JM Enrico Faccin  38,56 Record Societario
Disco JM  Giacomo Lanaro  28,97 Record Societario 
Peso AmAF Roberta Campagnolo 5,95  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dopo la celebrazione della Santa Messa arriva il momento delle premiazioni di squadra che, vista la pioggia continua, vengono effettuate all’interno del Palasport. Si parte con la classifica di squadra femminile, e la soddisfazione è enorme quando viene assegnato il 1° posto a Polisportiva Dueville con un punteggio addirittura migliore rispetto a quello di un anno fa. Nella classifica maschile un ottimo 4° posto per i nostri atleti. Si passa poi alla classifica del settore giovanile dove ci piazziamo al 7° posto mentre nella categorie assolute torniamo sul podio con un eccellente 2° posto. Rimane la classifica generale, i nomi delle varie squadre con i rispettivi piazzamenti vengono via via snocciolati, si arriva alle posizioni di vertice e la nostra squadra si piazza al 4° posto; un grande risultato anche se come si sa in questi casi alla soddisfazione si associa un minimo di delusione per aver solo sfiorato il podio. Ma il bilancio complessivo è assolutamente ottimo, ricordiamo che erano presenti ben 114 società ed il nostro team nelle varie classifiche di squadra si è sempre piazzato tra il 1° ed il 7° posto; questi risultati gratificano tutti gli atleti, anche chi non è andato a podio ha dato un contributo importantissimo e determinante al conseguimento di queste grandi prestazioni societarie.

PER VEDERE TUTTE LE CLASSIFICHE CLICCA QUI

PER ANDARE ALLA SEZIONE FOTO E VIDEO CLICCA QUI

Arriva quindi il momento dei saluti, sono stati tre giorni molto intensi ed impegnativi ma ricchi di soddisfazioni; i risultati sportivi individuali e di squadra ottenuti dai nostri atleti ed atlete sono andati forse oltre le migliori aspettative, ma la gioia di condividere insieme queste 3 giornate fra atleti, allenatori, genitori ed accompagnatori, è stata probabilmente anche superiore alla soddisfazione per i risultati tecnici.

Un grazie a tutti, e menzioniamo anche l’ottimo lavoro dei tecnici, Gianni ed Angelo presenti a Cles, e Cristian ed Alberto che pure hanno contribuito alla preparazione dei nostri campioni; grazie anche ai fotografi Pierantonio e Silvano che immortalando con migliaia di scatti lo svolgimento di queste 3 giornate ci hanno consentito di poter ricordare in qualsiasi momento questa bellissima trasferta.

Adesso la stagione continua con i campionati regionali e nazionali Fidal per alcune categorie giovanili, chissà che dai nostri giovani non arrivino altre soddisfazioni sportive da qui alla chiusura della stagione su pista. Buon proseguimento, by Luciano.

Condividi

Richiedi informazioni su questa pagina

 

Clicca qui per leggere l'informativa sulla privacy.

 

* l'inserimento di queste informazioni è obbligatorio.

Prossime gare

10/09/2017 A CLES SECONDO TITOLO NAZIONALE CONSECUTIVO CSI DELLA SQUADRA FEMMINILE

Seguici su facebook

Csz Mascotto Datamaze Auxonet Diatex Steel Tech

Chiamaci:

SOCIAL NETWORK

Facebook Youtube

FEDERAZIONI

CSI FIDAL

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento e per le statistiche. Prosegui se sei d'accordo. maggiori informazioni.

OK