09/04/2016 19° CAMPIONATO NAZIONALE CSI DI CORSA CAMPESTRE - CESENATICO 2016

09/04/2016 PER UN "PUNTO" DIVERSE VOLTE AI PIEDI DEL PODIO !!!

19° Campionato Nazionale CSI di Corsa Campestre - Cesenatico 2016

Venerdì 1 aprile 2016, ore 14

C'è grande fermento nel piazzale anteposto al palazzetto dello sport di Dueville. Una corriera e diverse auto gremite di cavalli scalpitanti e tifosi spassionati di tutte le età, si apprestano a lasciare la città, destinazione Cesenatico. Ad attenderli il 19esimo Campionato Nazionale di Corsa Campestre, meta ultima della grande stagione invernale dei nostri protagonisti. Si sta ovviamente parlando della Polisportiva Dueville e dei numerosissimi portacolori ed accompagnatori (60 atleti e 45 tra dirigenti, allenatori e accompagnatori per un totale di 105 persone nuovo record) che tenteranno di imprimere il nome della società vicentina nell'albo Nazionale del Campionato CSI.

Il miglioramento del secondo posto dello scorso anno, non pare un'utopia, nonostante molte altre società arrivino preparate all'evento, in particolare dal Bellunese e dal Trentino.

Giunti a Cesenatico, nostri atleti sbarcano comunque carichi nella location scelta per l'evento, l'hotel Gioiello, che sembra soddisfare le aspettative e già dalla prima cena si presume non ci si possa lamentare. Nel frattempo, nel tardo pomeriggio, Gianni ed alcuni aiutanti hanno distribuito le classiche magliette commemorative della manifestazione ed i pettorali, quest'anno particolarmente graditi in quanto personalizzati con tanto di nome stampato in bella vista. Purtroppo non resta molto tempo per le distrazioni serali, le luci si spengono e la notte penserà a cullare i valorosi che affronteranno il percorso l'indomani.

 

Dopo una colazione abbondante (le brioches e le torte letteralmente spazzate via) il gruppo giunge al campo gara, il parco di Levante: il clima non è dei migliori, caldo sì, però molto umido, ma il complesso è veramente ben strutturato, con l'erba falciata a segnare il tracciato, approssimativamente pianeggiante con solo un breve scollinamento verso la metà. I gazebi sono èmontati, le borse depositate, le scarpe allacciate e si può cominciare. Dimenticavo, ovviamente il tavolo del ristoro inizia a lavorare a pieno regime con "chilometri" di pane (ben venticinque filoni) e sopresse venete, dolci, bevande, vino (prosecco Astoria offerto dallo sponsor Tessaro) da fare invidia ad ogni postazione circostante.

 

Ad aprire le danze sono le Esordienti, con 900 metri da percorrere: Zenere Giorgia e Baita Silvia vanno a punteggio per la nostra squadra, seguite da un folto gruppo di compagne che hanno affrontato ben 129 avversarie!  Per rivedere i nostri colori si attende la gara delle Ragazze, anche questo numerosissimo (199!), che vede Emily sesta, al primo anno di categoria, e Marta ottima 21esima, ed a pochi secondi di distanza tutte le compagne (molte alla loro prima partecipazione nazionale).

Nella categoria Ragazzi Pietro, Giacomo; Michele e Leonardo sono i nostri eroi, guidati dal primo citato, curiosamente giunto a parimerito al traguardo con un compagno dell'Atletica Ceriale, ma relegato alla posizione inferiore. Questo costerà un punto al nostro atleta, che può sembrare insignificante ma si sa, "per un punto Martin perse la cappa"... speriamo di no!

Grazie alla categoria Cadette il Dueville coglie il primo podio di giornata, con Francesca Dalla Pozza seconda a soli 5 secondi dalla vincitrice, con al seguito Alice e Maria Clelia. Non ci si ripeterà tra i Cadetti, ma la prova di Nicola Cristofori è eccellente tanto che giunge al traguardo nono, affrontando avversari apparentemente più vecchi del sottoscritto..  bene anche i compagni guidati da Nicola Zilio.

Per le Allieve un'ispirata Caterina Crestani trova il sesto posto, e molto brava anche Sara Cristofori, 23esima, mentre gli Allievi sono, nell'ordine, Carlo, Elia, Nicola e  Fabio.

Se fino a qui è mancata solo una prima posizione, Gloria Tessaro non si fa pregare e fa quadrare subito i conti, staccando le avversarie guadagnandosi la maglia di campionessa nazionale. Decisamente bene anche Nicole quarta, preceduta da Rebecca, compagna di allenamento, con i colori del Creazzo.

Seguono le categorie Amatori, in ambito femminile rappresentate da Claudia, Albina e Rosella (rispettivamente in ordine di arrivo tra le Amatrici B) ed in campo maschile da un numero elevatissimo di canotte giallo blu. Da citare Bagnara Claudio terzo per gli Amatori A, Prebianca Eugenio e Fasini Carlo, primi duevillesi a tagliare il traguardo per gli Amatori B. Inoltre non si può non nominare gli infaticabili Nando Fontana e Enzo Colosso all’esordio tra i veterani.

Se la mattinata è stata accostata ad un clima uggioso ed una nebbia caratteristica, non si può dire la stessa cosa delle condizioni alla partenza dell'ultima gara, quella delle categorie Seniores e Juniores maschili. Il cielo si apre letteralmente e il vapore acqueo svanisce all'istante: condizioni ideali per la corsa, ed infatti viene colto l'ultimo podio di giornata grazie a Vitaly terzo tra gli Junior. Il compagno di squadra Andrea Collina giunge nono a pochi secondi e via via tutti i compagni, tra volate da capogiro, come dimostra Giacomo Lanaro, che non lascia nemmeno un attimo di tregua ai concorrenti, e sprint individuali, per onorare fino in fondo la distanza percorsa in un bellissimo parco che ha accolto quasi duemila atleti provenienti da ben 12 regioni italiane.

Non è stato chiarito precedentemente, ma il banchetto ai gazebo è andato divorato, e tra foto di rito e video tape girati dal famoso regista Gianni Faccin, si conclude la prima giornata di gare in attesa delle premiazioni.

Il pomeriggio verrà impiegato per rilassarsi in hotel, passeggiare in spiaggia o, come alcuni preferiscono, tra massacranti partite a beach volley a ritmo infuocato, che vedono saltare il fattore età visto che il maggior numero di vittorie va alla squadra over 35, per non andare troppo oltre con i numeri....

In serata, dopo la consueta Messa, è finalmente tempo di verdetti. Cogliamo due ottimi piazzamenti nella categoria unica giovanile, sesta, e nella categoria assoluta, terza per un misero punto sicuramente penalizzata dall’assenza del nostro alfiere Giovanni Bidese  costretto al palo alla vigilia della partenza. Purtroppo se questo può sembrare un danno, in attesa c'è la beffa: la classifica generale vede il Dueville ancora ad un passo dal podio, quarto, per ancora un singolo punticino! Se non altro non sembrano esserci stati errori di calcolo quest'anno.. ma non c'è tempo per il rammarico, considerando che ognuno ha certamente dato il massimo, questo è il risultato più giusto (anche se quella famosa classifica nella categoria ragazzi..). Ora ci riposiamo in attesa delle staffette delle regioni, classica competizione che chiude le nazionali la domenica mattina. Nel frattempo buonanotte a tutti e meritatissimo riposo.

Dopo sole 10 ore dalla premiazione, gli atleti e gli accompagnatori sono nuovamente pronti a correre e tifare, per l'occasione riuniti nel lungomare del centro turistico di Cesenatico.

Grazie al lavoro di organizzazione del giorno antecedente, sono state programmate svariate staffette, duevillesi od ibride con concorrenti della stessa regione.

Per le categorie giovanili femminili ben cinque sono le squadre con almeno un'atleta della nostra società, e la prima a giungere all'arrivo è il Dueville A (Dalla Pozza Francesca, Baita Alice, Saccardo Maria Clelia, Faccin Emily e Zilio Marta), ironia della sorte nuovamente quarte ma prime tra le compagini formate da un’unica società sportiva. Tra i maschi, delle due staffette composte, è il Dueville A col 13esimo posto il primo ad arrivare (Cristofori e Zilio Nicola, Zorzo Leonardo, Pieropan Manuel e Rizzo Pietro).

Non c'è minimamente storia invece nell'assoluta femminile con la forstissima squadra costruita per macinare vittorie, il Dueville A con Gloria Tessaro e Nicole Pozzer per il Dueville, affiancate da Lonedo Rebecca e Palma Lucrezia del Creazzo e Pomarè Debora dell'Atletica Lamon.

Nell'assoluta maschile la prima squadra duevillese a tagliare il raguardo è quella composta da Pieropan Riccardo, Grotto Giovanni, Barbieri Manuel, Collina Andrea e  Maslovatyy Vitaliy che guardacaso coglie un altro quarto posto. Per concludere quella che è stata definita la "nazionale dei quarti posti" non riporto il piazzamento che non lascia spazio all'immaginazione, ma fa quantomeno sorridere per la casualità.

 

Dopo le premiazioni, il pranzo e lo svuotamento delle camere, i nostri eroi salgono finalmente in corriera per il ritorno. La fatica si è fatta certamente sentire e più di qualcuno crolla tra le braccia di Morfeo, almeno fino alla sosta all'autogrill per finire il ben di Dio rimasto ancora da sgranocchiare. A pancia piena e nella serenità generale è ora di affrontare l'ultimo tratto di strada rimasto. Gianni ha già confermato una settimana di recupero, ma la stagione estiva è alle porte, ed il riposo non si tramuterà certo in pigrizia. Ognuno potrà finalmente dimostrare su che terreno è veramente ferrato grazie alle competizioni su pista, che uniscono svariate specialità in un‘ unica manifestazione. E proprio il primo maggio è atteso l'appuntamento con la gara di apertura tra le mura amiche, la pista di Dueville , che ci abbandonerà poi per alcuni mesi causa ristrutturazione.

 

Approfitto qui per complimentarmi personalmente con ogni singola persona che ha partecipato a quest'evento, dal nostro Mirco Talli ottimo responsabile della logistica, promosso anche quest’anno a pieni voti, dai fotografi guidati da Pierantonio, dai genitori che si sono alternati nell’organizzazione dei ristori e da chi ha corso e tifato, rendendo come ogni anno questi tre giorni, un ricordo indelebile da portare per la vita.

Non c'è molto altro da aggiungere, se non buon riposo, ma soprattutto buoni allentamenti!!

 

By Riccardo

Condividi

Richiedi informazioni su questa pagina

 

Clicca qui per leggere l'informativa sulla privacy.

 

* l'inserimento di queste informazioni è obbligatorio.

Avvisi

Prossime gare

09/04/2016 PER UN "PUNTO" DIVERSE VOLTE AI PIEDI DEL PODIO !!!

Seguici su facebook

Csz Mascotto Datamaze Auxonet C & D SYSTEM Diatex Steel Tech

Chiamaci:

SOCIAL NETWORK

Facebook Youtube

FEDERAZIONI

CSI FIDAL

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento e per le statistiche. Prosegui se sei d'accordo. maggiori informazioni.

OK