01/12/2019 ALLA PRIMA A TRISSINO COMANDA IL DUEVILLE

01/12/2019 ALLA PRIMA A TRISSINO COMANDA IL DUEVILLE

Cinque acuti e grande partecipazione dei nostri nel primo Cross

Dopo il rinvio di due settimane per maltempo arriva finalmente il primo appuntamento della stagione agonistica 2019-2020, con il primo Cross stagionale del Campionato Provinciale CSI di Corsa Campestre, disputato nello splendido teatro naturale di località Lovara a Trissino, una location ormai collaudata e costantemente inserita all’interno del programma invernale del Centro Sportivo Italiano.

Ritrovo alle 8,30 con i primi gruppi di atleti che cominciano ad arrivare ed i vari gazebo societari che piano piano vengono installati, arrivano anche gli avamposti di Polisportiva Dueville, con il nuovo pulmino societario fresco della bellissima e vistosa nuova livrea, un grazie a tutti gli sponsor che ci consentono di utilizzare questo nuovo mezzo di trasporto, utilissimo sia per le trasferte domenicali che per gli allenamenti.

Il tempo è minaccioso e le nuvole incombono, ma per il momento non piove, ed alle 9,15 in perfetto orario arriva il primo sparo stagionale dello starter, si comincia con i Cross Lunghi e le categorie Amatori maschili sono chiamate a ben cinque giri dell’ondulato percorso trissinese, per un totale di 5000 metri. Chi ben comincia è a metà dell’opera è un famoso detto, ed il Dueville comincia benissmo con Claudio Bagnara che mette dietro di sé tutti gli avversari negli Amatori B conquistando la prima vittoria di giornata e della stagione. Buono anche l'esordio stagionale di Eugenio Prebianca, che pure precede gran parte dei partecipanti a questa prima gara. Altra prova sui 5000 metri per le categorie maschili Juniores e Seniores, ed anche qui è ottimo il comportamneto dei nostri, con Amanuel Padovani, al debutto con la maglia del Dueville, subito sul podio in 3^ posizione, ben spalleggiato dai colleghi Enrico Faccin e Giorgio Bassan.

Nel frattempo la zona gare si è affollata con gli atleti delle gare che si svolgeranno via via nel corso della mattinata che cominciano a riscaldarsi, genitori, amici ed accompagnatori che si suddividono tra le transenne del percorso per tifare per i propri beniamini, ed i vari gazebo societari dove abbondano le pietanze e le bevande per gli atleti (ma non solo...), con il mitico ristoro duevillese sempre in febbrile attività con dolci, panini e bevande che vanno a ruba.

Parte il cross lungo “all category” femminile, con la nostra Rebecca Lonedo che in pochi metri fa il vuoto dietro di sé, percorrendo i tre giri del percorso come una crono individuale, un buon allenamento per la nostra giovane mezzofondista che ricordiamo la settimana prossima difenderà i colori azzurri al Campionato Europeo di Cross a Lisbona, in bocca al lupo per questo prestigioso impegno Rebecca! Ma gli elogi non vanno solo alla nostra punta di diamante, perché al secondo posto tra le Seniores ecco l’eccellente Laura Fabrello, secondo posto anche per Emily Faccin tra le Allieve nonostante un problema fisico l’abbia rallentata nel terzo ed ultimo giro; segnaliamo anche le positive prestazioni di Giorgia Belotti, marciatrice che d'inverno approfitta delle campestri per inserire benzina nel motore ed aumentare la base aerobica, che giunge 4^ tra le Seniores, e nelle categorie Amatori di Chiara Lionzo, Sara Gatto, Claudia Gonella e Roberta Savio, un encomio per tutte loro che hanno scelto il "lungo" per l'esordio stagionale nonostante la difficoltà altimetrica del percorso.

Ed arriva il momento dei giovanissimi con le prove sui 700 metri degli Esordienti; partono prima le femmine con ben 46 partecipanti: frequenze altissime per queste piccole atlete che sembrano bersi il percorso totalmente in apnea, per poi crollare stanchissime subito dopo il traguardo. Ottime le prestazioni delle nostre rappresentanti capitanate da Emma Tonini che entra in top ten al 9° posto, seguita dalle bravissime Giorgia Andrein, Maila Pinton, Marianna Zolin, Maria Visonà, Virginia Ciaffi e Chiara Brazzale. Replica con la prova maschile sulla stessa distanza, anche qui foltissimo il gruppo partenti composto di 58 unità, si mette in grande evidenza con la nostra canotta il velocissimo Matteo Bertoldo, capace di raggiungere il terzo scalino del podio, ma c'è tanto giallo duevillese nel gruppo dei partecipanti, sono ben 13 i nostri al via, record di giornata, e tutti i nostri giovanissimi atleti sono da applausi per la grinta con cui affrontano e concludono questa prima prova stagionale, che per molti di loro è anche l'esordio assoluto in una competizione agonistica: un bravo a Gabriele Gemieri, Giacomo Barbieri, Simone Fabris, Marco Trevisan, Giovanni Bisson, Mattia Stella, Pietro Amin Cavion, Emanuele Pichierri, Giacomo Grolla, Pietro Selvatico, Matteo Novello e Matteo Corazza.

1000 sono i metri da percorrere per le categorie Ragazzi, a partire sono per prime le femmine con la bellezza di 76 atlete al nastro di partenza, sarà la gara più partecipata di giornata; grande la presenza di canotte gialle duevillesi, sono 12 le nostra atlete al via. Gara tiratissima anche in questa categoria e grande exploit per la nostra Sofia Copiello, che si dimostra già in ottima forma, ed alla lunga riesce a staccare tutte le avversarie involandosi a vincere con grande merito la sua prova. Applausi scroscianti anche per Noemi DI Martino e Matide Olimini, rispettivamente 5^ e 6^, e per tutto lo squadrone duevillese, con le grandi prove di Aurora Zolin, Annachiara Bez, Sara Zocche, Giorgia Rosi Dell'Aglio, Alessia Sabino, Serena Sanson, Aicha Mesnaoui, Emma Marcazzan e Vittoria Culici. Non sono da meno i Ragazzi, con i nostri 8 atleti a portare punti importantissimi alla squadra: Nicolò Cuccolo, Francesco Zanuso, Francesca Pigatto, Armando Buonocore, Filippo Raschetti, Giacomo Dal Ferro, Filippo Panozzo e Simone Mccairns sono i nostri alfieri di categoria.

Il programma prosegue con le categorie Cadetti, due giri piccoli per le donne per una lunghezza complessiva di 1400 metri con Chiara Crestani in evidenza al 5° posto a precedere sempre in top ten Susy Migliorin 7^ e Francesca Zancan 9^, e con le altre nostre bravissime atlete Vittoria Miotti, Silvia Miolo e Maria Veller che alla snocciolata tagliano tutte il traguardo concludendo positivamente la loro fatica quotidiana. Al maschile sono sempre due i giri da percorrere ma il percorso è il lungo, e la distanza complessiva diventa di 2000 metri. Bella prova di Lorenzo Culici che si piazza all'8° posto, con l’amico Lorenzo Garzignato a portare altrettanto importanti punti alla classifica societaria.

L’ultimo Cross Lungo vede in pista contemporaneamente la categoria più giovane tra quelle assolute, gli Allievi, insiemi ai più “esperti”, ovvero i navigati Veterani, a sfidarsi su tre giri di percorso per un totale di 3000 metri. In copertina su questa prova la splendida prova di Giovanni Bidese, ad inizio stagione già tirato a lucido ed in gran forma, capace di vincere con grandissimo margine sul resto della truppa tra i Veterani, ma incredibilmente vicinissimo anche ai migliori e molto molto molto più giovani di lui Allievi. A dargli manforte buonissime le prove di Carlo Fasini, ottimo 6° tra i Veterani A, e Pierantonio Rizzato, che per qualche minuto ha posato la macchina fotografica per dare il suo contributo alla squadra giungendo 7° tra i Veterani B. Bel risultato complessivo delle canotte gialle anche tra gli Allievi, con ben tre atleti in top ten, Davide Tedesco 4°, Pietro Rizzo 6° e Giacomo Collina 9°.

Arriva la parte conclusiva della giornata agonistica, e fortunatamente il tempo è stato minaccioso per tutta la mattinata ma ha tenuto senza piovere, e giunge il momento dei Cross Corti, che come consuetudine sono affollatissimi, soprattutto ad inizio stagione quando la condizione di alcuni atleti non è ancora ottimale per affrontare le prove più lunghe.

Parte la prova femminile assoluta, comprendente tutte le categorie dalle Allieve alle Veterane, 42 le atlete al via sul giro lungo per 1000 metri di percorso. Sono ben sette le nostre portacolori, colori che vengono portati in alto, grazie all’eccellente Marta Zilio che con una prova di alto livello ed un gran finale di gara arriva al secondo gradino del podio, vicinissima alla vittoria, ma è straordinaria anche la prova di Katia Agostinetto, 5^ al traguardo lei della categoria Amatori B, preceduta solo da atlete molto più giovani, ed ottima anche Sofia Cattelan che entra in top ten con un bel 9° posto. Ma sono molto positive le prestazioni di tutte le nostra atlete grazie ad Aurora Sartori, Mirta Parolin, Elena Colazzo e Giulia Pieropan che precedono una gran parte delle concorrenti sulla linea del traguardo.

E’ il momento del Cross Corto maschile delle categorie Allievi-Juniores e Seniores, e sono addirittura in 61 sulla linea di partenza! Ritmi indiavolati come da consuetudine in questa gara, e sempre da consuetudine gli atleti duevillesi fanno un figurone, piazzando addirittura tre atleti nei primi cinque, grazie a Giacomo Lanaro, che riparte da dove aveva finito l’anno scorso, e cioè giungendo vittorioso, a Riccardo Pieropan, che arriva vicinissimo e guadagna il 3° gradino del podio, e a Manuel Cattelan che conquista un bellissimo 5° posto. Ma è gran Dueville perché i tanti nostri partecipanti a questa prova danno il massimo portando a casa piazzamenti di rilievo e punti preziosissimi: pollice su per Leonardo Prebianca, Matteo Dani, Eugenio Vendramin, Lorenzo Tagliapietra, Leonardo Zorzo, Lamine Diop e Francesco Toffanin.

Chiude la giornata il Cross Corto Amatori, con le categorie Amatori A e B, e Veterani A e B a percorrere “l’ultimo chilometro”. Sono in 21 al via e nonostante qualche anno in più bisogna dire che i più competitivi vanno veramente forte! Manuel Barbieri festeggia il suo rientro alle gare sfiorando subito il podio e classificandosi al 4° posto, dietro di lui sempre presente con il suo grande agonismo Gianfranco Crestani che giunge 7°, completano il risultato societario giornaliero con punti importantissimi Roberto Sanson, Matteo Zolin e Massimo Belotti che immagazzina un po' di fondo in vista della prossima stagione velocistica.

Bilancio positivo per questa giornata d'apertura per il CSI vicentino, grazie anche alla clemenza del tempo il tutto si è svolto con regolarità e senza intoppi, buona la partecipazione complessiva con 622 atleti che hanno animato la mattinata con il loro impegno, e molto positiva anche la presenza di ben 21 società provenienti da tutta la provincia.

Nel frattempo sono in pieno svolgimento le premiazioni delle prove individuali, e come descritto nella cronaca delle varie gare, gli atleti duevillesi frequentano con assiduità il palchetto premiazioni ed il podio: sono alla fine 11 i podi conquistati impreziositi da 5 vittorie, ma un grande plauso va a tutti i partecipanti della squadra, spesso vicinissimi al podio ed alle prime posizioni, e comunque tutti impegnati e grintosi nel raggiungere il miglior risultato possibile.

Questa grande giornata della nostra squadra, alla quale hanno contribuito 89 atleti, un ottimo numero, vicino al record di partecipazione di 97 presenze, viene suggellata al momento delle premiazioni di squadra, con Polisportiva Dueville che raggiunge il PRIMO SCALINO DEL PODIO!!! La classifica ci assegna 1231 punti, e precediamo i nostri storici amici-rivali del Creazzo di 76 punti, poi a seguire più staccate le formazioni dell'Atletica Valchiampo, del Colli Berici, degli Amici dell'Atletica Vicenza, e via via tutte le altre società. Grandissimo risultato d'esordio, ed un grazie a tutti i nostri runners di giornata che hanno contribuito ognuno con il proprio impegno e le proprie forze a mettere un piccolo mattone nella costruzione di questo risultato.

PER VEDERE TUTTI I RISULTATI CLICCA QUI

PER LA GALLERIA FOTOGRAFICA CLICCA QUI

PER L'ARTICOLO SUL GIORNALE DI VICENZA CLICCA QUI

Un ringraziamento agli allenatori Gianni Faccin, Angelo Pellanda, Cristian Bortoli e Luca Brazzale, ai dirigenti della società per il grande lavoro svolto dietro le quinte, al nostro superfotografo, l'inossidabile Pierantonio Rizzato che con i suoi splendidi scatti ci lascia dei bellissimo ricordi per queste intense giornate di sport, e a tutti gli accompagnatori e genitori degli atleti, che non fanno mai mancare il tifo e l'incoraggiamento ai nostri ragazzi.

E' stao un esordio con i fiocchi per i nostri colori, ma guai a cullarsi sugli allori, bisogna proseguire sulla stessa strada nei prossimi appuntamenti, a partire dalla seconda giornata di campionato prevista a Sarcedo per domenica 15 dicembre. Chissà che sià l'occasione buona per siglare il nuovo record societario di partecipazione!

Buoni allenamenti agli atleti e buona continuazione a tutti, by Luciano

Condividi

Richiedi informazioni su questa pagina

 

Clicca qui per leggere l'informativa sulla privacy.

 

* l'inserimento di queste informazioni è obbligatorio.

Avvisi

01/12/2019 ALLA PRIMA A TRISSINO COMANDA IL DUEVILLE

Seguici su facebook

Duepi Group Datamaze Auxonet Mascotto Diatex

Chiamaci:

SOCIAL NETWORK

Facebook Youtube

FEDERAZIONI

CSI FIDAL

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento e per le statistiche. Prosegui se sei d'accordo. maggiori informazioni.

OK